IL MAESTRO

•YOGI BHAJAN•

Harbhajan Singh nacque il 26 agosto 1929 in un villaggio chiamato Kot Harkarn, nell’attuale Pakistan, in quel tempo Punjab (India).
La sua famiglia, proprietaria del villaggio in cui vivevano e di molte terre, ad ogni compleanno del piccolo Harbhajan Singh distribuiva ai poveri l’equivalente in oro del peso del fanciullo.

La sua prima scuola fu una scuola cattolica; fu l’unico maschio in una scuola per sole femmine. Essendo nato in seguito alle molte preghiere dei genitori, veniva portato spesso nella grotta di Vishnu Devi in segno di ringraziamento per la sua nascita.

Presto nacque in lui il proposito di visitare a luoghi sacri, di avvicinare persone sante, di studiare gli insegnamenti, le scritture e le religioni del mondo. Ricevette gli insegnamenti di Hatha Yoga e sull’impatto e l’equilibrio del sistema nervoso da Acharya Nariner Dev dello Yoga Smriti.

Studiò Tantra Yoga ( in cui uomo e donna meditano insieme sotto la guida di un Maestro per pulire il loro subconscio), con Sant Hazara Singh. ApprofondÏ la filosofia dei Vedanta nel Sivananda Ashram di Rishikesh.

A 16 anni divenne Maestro di Kundalini Yoga. Una volta terminati gli studi e la sua preparazione, riconobbe come suo vero guru
Guru Ram Das, in un periodo in cui, Ufficiale del Governo, era di stanza ad Amritsar.
Per anni si dedicò all’insegnamento, finchè capì che solo attraverso il servizio e l’umiltà poteva ottenere ciò che cercava.

Come seva (servizio disinteressato) si dedicò alla pulizia dei pavimenti del Tempio d’ Oro, la casa di Guru Ram Das, per quattro anni e mezzo, al termine dei quali comprese di essere diventato il suo figlio benedetto.

Nel 1968 il suo arrivo in Canada fu caratterizzato da diversi incidenti. La compagnia aerea perse il suo bagaglio e l’unica persona che conosceva e rappresentava il suo unico contatto era deceduta. Si ritrovò solo con ciò che era, i suoi vestiti e la sua conoscenza; possedeva però la certezza del suo Guru. Da qui il cammino fu solo in ascesa.

Insegnò yoga nelle maggiori università americane, diventò una guida per molti allievi, guida spirituale del Sikh Dharma in Occidente. Gli attributi di Guru Ram Das, amore, tolleranza e compassione, riapparvero.

Fondò l’associazione 3HO (Healty, Happy and Holy Organization) [Organizzazione Sana, Felice, Santa] per la diffusione dello yoga, della meditazione e dell’alimentazione sana.

Lavorava fino a 22 ore al giorno, senza risparmiarsi ed il suo impegno e la sua dedizione verso gli altri hanno creato un flusso continuo di persone in cerca di consigli, aiuti e guarigione mentale e fisica. Tutta la sua vita è stata improntata a quanto disse con queste parole: “Guru Ram Das mi ha benedetto e mi ha preso come sua proprietà. Qualsiasi cosa io abbia fatto e abbia detto, fu determinata dallo stesso Vero Guru”.

Il suo lavoro di formazione insegnanti viene proseguito dalla struttura da lui lasciata al momento del suo distacco dal corpo fisico, avvenuto il 6 ottobre 2004.

Annunci